accedi   |   crea nuovo account

Il tramonto delle illusioni

Ancora lei

Con quel suo sfondo di morte
In fondo agli occhi
Che pieni di un tormento vago
Infondevano calme parole
Di amori passati e distrutti dal tempo.

E ancora l’indecoroso dominio del Niente
E quella voglia di lucida armonia
Almeno con se stessi
Il tramonto delle illusioni
Rosso sangue

Nel suo cuore le lacrime
Hanno formato oceani
Dove mostri e sogni
Insieme giacciono
E nei suoi occhi nulla è più concesso
Si dice che il dolore ha chiuso le porte al resto.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Nicola Lotto il 29/09/2006 17:07
    8 mi basta comunque è proprio così che è successo. il dolore ha chiuso le porte a tutto il resto che c'era di bello per questa persona
  • ELIO RIA il 29/09/2006 12:06
    Pungente e dura. Non mi piace l'ultimo verso. Ho voluto votarti con otto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0