PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Danza Nuda

Sono morte
le notti incolori
di soffitto bianco
quando l'aria
ferivo
di caldo respiro

col seno rorido
stringevo
tra le braccia mie
sinuosa danza.

Il muro
ha trovato
il suo cielo
nelle notti di Luna
il mio viso
si scopre
dissolvendo
il velluto
sulle finestre

e il corpo
si libera
innalzando
la Danza
oltre la volta.

Scompaiono
le catene
lasciando spazio
alla luce
sul petto
scivolato di perle.

Danzo Nuda
nella stanza stellata
per Colui
che mi siede
innanzi
accogliendo dono
di Eterna Armonia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 16/11/2010 10:50
    dolcissima poesia... veramente bella
  • ANGELA VERARD0 il 01/10/2009 17:35
    occhi dolci e sinceri che sanno ammirare Danza...
  • aldo battistelli il 01/10/2009 17:07
    invidio il tuo uomo! deve essere un gigante se riesce a contenere tutta la passione che da i tuoi versi trabocca!
  • ANGELA VERARD0 il 01/10/2009 16:02
    grazie ancora...
  • aleks nightmare il 01/10/2009 14:04
    Davvero stupenda!
  • Donato Delfin8 il 30/09/2009 17:20
    Piaciuta
    Interessante struttura. Armonica
  • ANGELA VERARD0 il 30/09/2009 10:23
    grazie a tutti! un abbraccio
    A.
  • giusi boccuni il 29/09/2009 21:15
    bellissimi versi, pieni di danzante leggiadra sensualità
  • Giuseppe Tiloca il 29/09/2009 19:35
    mi incanta di fronte a questa danzatrice!
  • Giuseppe Bellanca il 29/09/2009 17:45
    Davanti questa danzatrice bisogna ammirarla in silenzio in eterna armonia...
    Bravissima Angela, ciao Giuseppe.
  • Inchiappa Vito I Song il 29/09/2009 16:15
    Bella danzatrice metti a nudo la tua anima offrendo, al premiato spettatore, la sensualità della tua essenza di donna.
    Una dolce danza celeste
    Vito
  • Anonimo il 29/09/2009 16:15
    Una poesia donata agli occhi che danza nuda, veramente piacevole. Ciao!
  • Dolce Sorriso il 29/09/2009 16:13
    che bella...
    piaciuta
  • M. Vittoria De Nuccio il 29/09/2009 16:05
    Bellissima davvero... scompaiono le catene lasciando spazio alla luce.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/09/2009 15:57
    Splendida Angela... una danza... di roride perle... nate da un seno celeste... aperto fra le stanze del corpo... in istanza di un mondo... d'Amore...

    doni di Eterna Armonia
  • ANGELA VERARD0 il 29/09/2009 14:33
    danza che non conosce stagione... Grazie Ugo
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/09/2009 14:29
    E nelle notti di rigido inverno? Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0