username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Epitaffio

"Qui giace",
è na parola grossa!
Tera pe li ceci,
buttato 'n de la fossa.

Stò solo riposanno,
fò pià l'aria all'ossa.
Na pausa de la vita,
aspetto la riscossa.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 24/09/2012 09:17
    Incisiva e ironica, ben costruita.

12 commenti:

  • Maurizio Patrocinio il 19/09/2008 08:16
    Più la leggo è più mi sembra di sentirla recitata da Proietti, magnifica.
    Maurizio.
  • Paola Reda il 19/09/2008 07:54
    Più la leggo e più mi piace. Se fossimo tutti più ironici e ci prendessimo meno sul serio... senza dubbio si vivrebbe meglio!
  • sabrina balbinetti il 18/09/2008 22:16
    la carma der romano se vede pure da morto je scivola la tera pe li ceci da dosso... morto bella
    ciao sabry
  • veronica riccetti il 08/09/2008 13:55
    apettamo tutti la riscossa! che te devo di?
    che sei grande davvero adoro le tue poesie e logicamente er nostro dialetto..
    bravo davvero!!
    a presto veronica
  • Paola Reda il 01/12/2007 22:06
    Grande, forte, autentica romanità nei versi che escono fuori, in modo sincero, dal cuore. Le tue poesie sembrano (e sono) pure e sincere come quelle di un bambino che apre l'anima ai sentimenti veri. Con i tuoi versi catturi l'anima di chi ti legge. C'è bisogno di gente come te.
  • Umberto Briacco il 27/11/2007 00:53
    Godibilissima e spiritosa
  • simona bertocchi il 16/09/2007 19:27
    Ci sono frasi che solo col dialetto di riempiono d'anima, vibrano, cambiano, volano... è il tuo caso.
    A rileggerti.
    Simona
  • Cleonice Parisi il 01/08/2007 06:14
    Simpaticissima, i romani sono fortissimi ))))
  • sara rota il 28/06/2007 08:03
    Molto carino, surreale nel'insieme, ma ripeto molto carino...
  • Nella Bernardi il 18/02/2007 19:26
    molto bella e gradevole, ciao Nella
  • Antonio Izzo il 14/02/2007 17:48
    Sempre bella la poesia dialettale.
    Mi piace lo spirito spavaldo e combattivo del "defunto". Trilussiana.
    Saluti
    Antonio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0