accedi   |   crea nuovo account

Bello

Bello,
come il sole
che sorge
in una timida
alba
e poi
diventa
sempre più
forte,
in uno
sfolgorio
di luce.
Bello,
come
la pioggia
che, come
incerta,
rimane
sospesa
nell'aria
e diventa
arcobaleno.
Bello,
come il
canto
degli uccelli
al mattino.
Bello,
come la
campagna
in primavera,
quando
si veste
di fiori
dai mille
colori.
Bello,
come
la coda
di un
pavone,
come
la criniera
di un bianco
cavallo
selvaggio
lanciato
al galoppo.
Bello,
come
il volo
di un
gabbiano.
Bello!
Eh, sì...
È proprio
bello
il tuo
didietro!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • anna rita pincopallo il 01/10/2009 11:14
    ...
  • Anna G. Mormina il 29/09/2009 19:09
    ... ma come!... speravo, finalmente, in un finale romantico...
  • Donato Delfin8 il 29/09/2009 19:09
    Ehi Fisky sei proprio come le tasse... giri, giri e rigiri ma sempe lasci tutti in mutande... o solo le donzelle
  • loretta margherita citarei il 29/09/2009 16:17
    mentre la leggevo immaginavo che saresti andato a parare li, premio la simpatia
  • ANGELA VERARD0 il 29/09/2009 15:48
    un inno alla natura con una chiusa insolita. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0