PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il sogno di Aquila Silenziosa

Posa il tuo orecchio
sulla terra del

sonno

ascolta silenziosamente i battiti del tuo cuore nel soffio di vento della prateria
mentre inconsciamente torni in terapia a bere energia d’amore in baci di luce dalla sorgente della vita

inseguiti
pedinati

sogna

lanciandoti
sulla pista
cosciente

in un risveglio d’orme

Sono

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 30/08/2014 17:32
    Come nella via dei Canti aborigeni.
  • loretta margherita citarei il 01/10/2009 20:04
    ascoltiamo il cuore della terra bella
  • Giuseppe Tiloca il 01/10/2009 14:51
    Bellissima Vincè. Poggiando l' orecchio sulla nuda terra, non solo sentiamo il nostro battito, ma anche quello forte di tutta la natura che ci circonda... e alzando lo sguardo, immagino le fornde degli alberi muoversi... bravo!
  • Anna G. Mormina il 01/10/2009 14:10
    ... mentre sogniamo, il nostro 'inconscio', trova l'energia di cui, abbiamo tanto bisogno... Amore, baci di luce...
    Vincenzo è splendida!!!!
  • M. Vittoria De Nuccio il 01/10/2009 13:56
    ... in baci di luce dalla sorgente della vita... intensa...
  • Anonimo il 01/10/2009 13:01
    grande... emozioni indescrivibili nel leggere questi versi
  • giusi boccuni il 01/10/2009 12:49
    sulla terra del sonno ci sono i sogni... da realizzare... augh!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0