PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il manico della scopa volante

Quando
nello stesso istante

in simultanea mente

sarai capa c’è
di morire dal ridere e dal piangere

potrai prendere definitiva residenza

unendo la gioia del cielo al dolore della terra partoriente

in questo unico meraviglioso manicomio universale

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 23/01/2015 17:42
    A volte il ridere è un morire e il piangere un vivere, è l'antinomia della vita che in fondo deve essere sorseggiata anche nella sua fascinosa illogicità, Ciao.

6 commenti:

  • Fiscanto. il 01/10/2009 23:58
    Il mondo è un manicomio universale, ma in fin dei conti si sta bene in questa valle di lacrime e di risa!!!
    bella poesia!
  • vito proscia il 01/10/2009 21:05
    semplicemente magnifica
  • Cinzia Gargiulo il 01/10/2009 19:16
    A cavallo della scopa rido e piango svolazzando in questo splendido manico mio universale!
    Bravissimo!
    Baci...
  • Anna G. Mormina il 01/10/2009 19:09
    ... io a volte lo faccio già... mi sto preoccupando!
    ... molto bella!
  • Ruben Reversi il 01/10/2009 17:55
    CARO VINCENZO IN POCHI VERSI SEMPRE CON GRANDE ARTE DICI INTENSE VERITA.
    CREATE PER ME CHE NON SORRIDO MAI. GRAZIE RUBEN
  • giusi boccuni il 01/10/2009 15:57
    ah... che meraviglioso manicomio universale... bellissima... mi ha fatto sorridere... la prossima volta piangerò...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0