PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le guerre de rione

De li ricordi
mei luntani,
ma ancora cari
a lo core
meo attuale,
son le guerre de rione,
in quel
Paese meo natio.

Fra Santa Croce
e San Donato,
Sopra Castello
e Retu u Muru,
bastonate
a chi più,
a chi meno,
assaje
su le nostre
pover ossa
cader.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 01/10/2009 19:44
    simpatico questo scocciare le ossa bravo
  • Giuseppe Tiloca il 01/10/2009 16:41
    Molto bella anche questa Mi piacciono tutte queste dialettali. Mi è venuta in mente la piazza di alghero '' santa croce'' quando l' ho letta li nel testo. bravo!
  • M. Vittoria De Nuccio il 01/10/2009 16:18
    Ben scritta, come sempre. Originale nell'argomento... piaciutissima. 5 stelle!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0