PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Freestyle

L'assurdità mi implode nello sterno
sensitivo e maledetto in eterno
quanto male puo fare pensare
a chi sia capace di farlo in modo originale
vorrei comporre persone come un puzzle in un fiume
scorrere insieme verso il delta
soffermarci nella pianura, blaterare versi agli uccelli della palude
e imparare a navigare insieme nel mare.
Folle perchè ancora non ho imparato
a pensare al mio angolo di prato.
La morte mi si annusa da vicino
cerco di imparare a usare il pugnale
a mordere il sangue e a respirare.
Cerco di non riconoscermi e non giudicarmi, farmi fluido
mio padre ha sepolto un tomahawk
da qualche parte nella fertile Terra bruna
la mia camicia ha lo stesso odore delle sue
l'arma la passione, la rosa, la sposa.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Jurjevic Marina il 27/11/2009 13:37
    Concordo con le poetesse ammiratrici
  • alice costa il 07/10/2009 13:45
    decisamente originale... bella...!!!!
  • Sarah K. il 05/10/2009 17:29
    Bella!!!
  • Kartika Blue il 01/10/2009 20:49
    bella bro'!! freestyle da beatbox!!
  • loretta margherita citarei il 01/10/2009 19:45
    molto bella complimenti
  • Anna G. Mormina il 01/10/2009 19:24
    "... Folle perchè ancora non ho imparato
    a pensare al mio angolo di prato...", perchè pensare solo ad un piccolo angolo di prato, solo a se stessi e non condividere le bellezze che ci vengono donate?...

    ... molto, molto bella, bravo Simone

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0