PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ILLUSA e FRAGILE

Lei.
Come un nodo
mi ha stretto
la gola
nel saperti... sua.
Tu.
Insicuro
mi lasciasti...
nel limbo dei sogni.
[ illusa e fragile...

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Argeta Brozi il 14/04/2007 12:16
    Ti rispondo Carmelo: Lei, femmina, qui ci siamo. Tu, maschio, e quindi: mi lasciasti ( a me) illusa e fragile. Forse hai interpretato in modo differente.
  • Argeta Brozi il 14/04/2007 12:14
    Ti rispondo Carmelo: Lei, femmina, qui ci siamo. Tu, maschio, e quindi: mi lasciasti ( a me) illusa e fragile. Forse hai interpretato in modo differente.
  • augusto villa il 10/04/2007 15:32
    Triste si, ma anche un fine pagina... che non può altro che portare alla prossima!!!
    Le pagine di un libro intitolato "la nostra vita!"
    Ciaooo!!!!
  • Fabio B il 08/04/2007 18:23
    Troppo triste... dai
  • marco terrabruciata il 06/04/2007 19:55
    triste, e toccante..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0