PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nero

Sono sole che brucia
fiammante sul volto degli altri
i cui occhi attraggo
alla magia della vita
più vita istante dopo istante,
ma soffro …
ad annientarmi è un limite
che non conosco
che come implosione.
Sono stella pulsar
sempre più debole e fiuuu
niente di niente,
neanche un amore.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 11/02/2012 11:10
    incantevole... davvero... e non aggiungo altro...

8 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 05/10/2009 08:25
    Bellissima Len... annientarmi... è un limite... nero...
  • loretta margherita citarei il 04/10/2009 15:39
    piaciuta
  • Donato Delfin8 il 04/10/2009 13:08
    "puff"

    Piaciuta
  • Anonimo il 04/10/2009 11:40
    essere respiro di vita negli occhi altrui è segno di un'anima ricca... la vita è come una matrigna... la devi imparare ad amare anche quando ti punisce... guardati allo specchio e fai pace con te stesso... apri la finestra del tuo cuore e vola alto perchè alla fine uno spiraglio di luce c'è sempre... con affetto Marcello
  • Anonimo il 04/10/2009 11:32
    oggi forse niente amore... ma ha generato una bella poesia
  • Anonimo il 04/10/2009 11:12
    Concordo con Giusi, il limite lo conosci quindi fermati... bellissima poesia!!
    Un bacio
    Dani
  • giusi boccuni il 04/10/2009 11:05
    molto bella, anche i buchi neri sono pieni di energia... implosa..."ad annientarmi è un limite che non conosco"... il primo passo è conoscerlo
  • Anonimo il 04/10/2009 09:27
    Piaciuta. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0