accedi   |   crea nuovo account

Parole fra le viscere dell’Anima

Scrivi
con il tuo corpo

tanto l'anima

automaticamente

correggendo

rilegge

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anna G. Mormina il 05/10/2009 15:18
    ... è vero, scrivendo si posson fare degli errori, e capita a tutti, ma a volte nemmeno si notano...
    ... bella la poesia, bello il 'giochino' che ho letto qua sotto... bravo!!!!
  • Anonimo il 04/10/2009 21:06
    Vincenzo, se tu non ci fossi bisognerebbe clonarti, sei saggio e intelligente, cose che per alcune persone sono optional!!
    Bellissima la poesia e ancor più bello è il tuo commento!!
    Un abbraccione
    Dani
  • Don Pompeo Mongiello il 04/10/2009 20:48
    Piaciuta davvero
  • Anonimo il 04/10/2009 20:44
    grande Vincenzo.
  • Vincenzo Capitanucci il 04/10/2009 19:24
    Questo è solo un giochino... Paolo... non vuole dimostrare nulla... è un'altra cosa... ma fa vedere un esempio di correzioni... automatiche..

    grazie a tutti..


    Di c’etro si psosono frae arnoca tatni chimetlori
    qudano sei in risvera d’amroe
    con un pineo d’anmia
    ed un sertobaio vutoo di senreo lunomiso ptreolio

    Il ttuto
    con un mortoe feclie
    scoppttieante

    cantntae

    lasancido gli incruedli in stauta di slae

    v
  • paolo veronesi il 04/10/2009 18:26
    Per leggere ciò che scrive il corpo non sempre l'anima mette il cuore perchè non sempre riesce a correggere certi errori.
    Perdona il mio "pessimismo".
    Comunque come sempre i tuoi versi hanno la magia dentro sè.
  • paola lorusso il 04/10/2009 17:34
    La tua sensibilità è un dono per chi ti legge.
  • giusi boccuni il 04/10/2009 16:18
    solo chi ha una grande anima può dire questo... e per averla bisogna coltivarla, come un bel fiore prezioso che non cresce da solo, ma ha bisogno di infinite cure per svilupparsi in tutta la sua splendida bellezza...
  • Ugo Mastrogiovanni il 04/10/2009 15:49
    Pensiero capzioso: <non avremo abusato del corpo sapendo che la nostra anima avrebbe corretto?>

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0