accedi   |   crea nuovo account

Esistere

sulle sponde di un lago
mi hai lasciato in agonia
sperando forse che mi gettassi nelle acque gelide
sperando che scomparissi così com'ero apparsa
ma il fuoco che arde dentro di me
non ha permesso nemmeno per un istante
che io mi sentissi sconfitta
come la fenice, sono rinata dalle ceneri
anche se tu hai bruciato i miei sentimenti
sono ancora qui...
più forte e felice di prima
di essere me stessa
e di esistere

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Dora Forino il 29/04/2011 23:53
    Mai sentirsi sconfitta, bisogna saper reagire con forza e vigore. Gradita! Dora
  • Federico Ghillino il 25/01/2010 15:31
    Che bella poesia! una presa di posizione convinta...
  • Marcello Caloro il 05/10/2009 16:42
    Traspare decisa la volontà di non arrendersi. Buon proposito. Ciao. Mar.
  • loretta margherita citarei il 05/10/2009 16:15
    e fai bene brava
  • anna rita pincopallo il 05/10/2009 13:39
    bella... ottimo finale che condivido

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0