username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ricordo di un temporale

Adesso vorrei abbracciarti come quella volta...
fuori pioveva e le piante graffiavano i vetri
ricordo il rumore delle nostre giacche
che si strofinavano.
Ricordo il gusto della tua bocca
che si apriva e si chiudeva con la mia
ricordo l'istante prima del bacio
mi guardavi
come non mi avevi mai guardata prima
ricordo le tue mani fredde
sul mio seno e sui miei fianchi.
Ricordo i tuoi respiri, ogni parola
nelle mie orecchie
ricordo il profumo del tuo corpo
e la tua ombra accanto al fuoco.
Ricordo molte cose
lo so, ti ho detto più volte
che non ricordavo nulla
unica e lunga bugia
ma ora conosci la verità.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Il _Rinascente il 08/10/2009 22:56
    bella
  • Anonimo il 05/10/2009 18:27
    Essere sinceri con se stessi e di conseguenza con gli altri paga!!!
    Brava e belli i tuoi ricordi...
    Un bacio
    Dani
  • Giovanni Sagonà il 05/10/2009 13:47
    Bellissima!
  • anna rita pincopallo il 05/10/2009 13:10
    brava molto bella
  • Anonimo il 05/10/2009 12:25
    meravigliosa letta ed apprezzata
  • Chicco Tatino il 05/10/2009 12:04
    A volte le bugie sono necessarie, ma i ricordi non si possono cancellare, alienarli nelle nostra mente non si pùo. Bella ed empia di passione.
  • Vincenzo Scognamiglio il 05/10/2009 11:27
    Bella, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0