PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vecchio

Vecchio
che ti trascini lento per le strade sempre più tortuose,
con il tuo carico pesante di ricordi.
I tuoi passi scandiscono il passare del tempo
che ti porta sempre più lontano da ciò che è terreno
verso una luce pura e surreale.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • enrico ziohenry il 21/10/2009 12:19
    bisognerebbe chiedere ai vecchi cosa ne pensano... Saluti, ziohenry
  • virginia poggi il 06/10/2009 10:03
    gli anziani sono degli alberi secolari... brava, è una poesia bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0