accedi   |   crea nuovo account

Nostalgia d'amore

Ti perdo ogni attimo,
senza voce non riesco a chiamarti,
nel fluire di emozioni,
spente ormai negli occhi.
Sento ancora acre,
l'odore di foglie marce,
sparse sulla fanghiglia,
le mie labbra mute,
in un vortice di morte.
Mi manchi!
Senza speranza vorrei risentire
il tuo ricordo e le memorie d'amore,
il tuo respiro vita per il mio respiro.
Oltre le note rarefatte di nulla,
si perde la sera ovattata da silenzi,
che dissolvono il tuo rimpianto!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Ruben Reversi il 06/10/2009 00:28
    cioa amico Marcello e grazie. ruben
  • Anonimo il 05/10/2009 23:51
    splendida lirica di amore sofferto... nel trattenere il ricordo di emozioni... velata speranza che la fiamma della passione faccia ritornare sui suoi passi... l'amore eterno... bravissimo
  • Ruben Reversi il 05/10/2009 23:20
    un garzie Cinzia bacio Ruben
  • Cinzia Gargiulo il 05/10/2009 22:50
    Bella poesia!
    Ciao...
  • Ruben Reversi il 05/10/2009 17:29
    DOLCISSIME SARAH, LORETTA, VIRGINIA, SPERO CHE CIO' ACCADA. GRAZIE BACIO RUBEN
  • Sarah K. il 05/10/2009 17:07
    Bella bella!!!
  • virginia poggi il 05/10/2009 16:43
    ruben è bellissima! capirà e tornerà sui suoi passi!
  • loretta margherita citarei il 05/10/2009 15:57
    bella ruben ti riparlerà non si resiste a versi così belli
  • Ruben Reversi il 05/10/2009 14:35
    È una poesia dedicata ad una poetessa del sito, ad una grande donna, che purtroppo non mi parla più,
    io... io sento tanto la sua mancanza. ruben

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0