username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Stalking

Trame di panico
a tessere
il compiacimento
del tormento
come artigli
strizzano il tempo,
lo feriscono,
indugiano sottilmente
tramortendo il senso
di ore…
Prigioniera di paura
avanzi nell'ignoto
di un pensiero
mentre
guardi anche il sole
e avverti già prossimo
l’odiato squillo,
o quel rigo inusuale,
o l’invisibile presenza
a tenere pronto
l’incubo…
Sei costretta
di solitudine
e cerchi
tendendo mani
di scacciare l’inerzia,
succube di dominio
e…nel tuo pianto,
unica sensazione
di libertà,
ecco l’urlo che avanza
per fuggire, vincitrice,
dal tuo silenzio.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 21/10/2009 11:26
    l'impotenza è terribile... ma la via d'uscita c'è sempre basta avere coraggio... bella poesia
  • Don Pompeo Mongiello il 11/10/2009 11:04
    Una poesia ben fatta.
  • Anonimo il 06/10/2009 17:39
    Che ci faccio io qui? Non lo so, anzi una risposta l'avrei ma ho promesso che deve restare un segreto.
    Dal mio profilo che sicuramente ti precipiterai a leggere non si evince la cosa più importante, quella che io sono chiamato l'Oscar Wilde di Chiesolo del Fosso (prov. di Ferrara). Ciò deve farti capire che l'ironia mi accompagna nei miei comportamenti e mi suggerisce le opere letterarie ed i commenti.
    Quindi cosa posso dire io su un opera che mi parla di panico, tormento, paura, prigionia, l'incubo, la solitudine, il pianto, ecc?
    Potrei mettere tutto sullo scherzoso, ma se poi tu vivi veramente i tormenti che descrivi la mia ironia potrebbe apparirti sarcasmo gratuito e riportarti la lacrima sul ciglio che eri appena riuscita a scacciare.
    Non mi resta, quindi, che fare la persona seria, ruolo per me, in vero, difficilissimo, e dirti che la poesia è straordinaria (nota che non uso bella, bellissima essendo termini inflazionati, super utilizzati).
    Mi auguro solo non rispecchi il tuo reale stato d'animo.
    Nice to meet you, Marhiel
  • Anonimo il 06/10/2009 13:32
    Hai descritto con maestria il dolore lancinante di chi lo subisce.

    Bravissima. M

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0