accedi   |   crea nuovo account

Tristezza

Molte volte mi sono chiesta che c'è nell'essere triste.

Perche devi sentire questa oppressione che ti prende
e ti fa sentire un dolore immenso nel centro del tuo cuore...

La tua mente sembra che si annulli
mentre le lacrime scendono lentamente
offuscandoti la vista

Il loro sapore salato ti ricorda quando da piccola cadevi e ti facevi male
e c'era qualcuno accanto a te che ti amava veramente
che ti prendeva per mano ti faceva alzare e ti consolava

Adesso cosa c'è ?
Non c'è la sensazione di calore che ti prende
ma sei sola.
Ti senti un macigno dentro e non sai che devi fare.

Ti chiedi se passerà questa tristezza
Vorresti non sentirla.
Pensi solo che è tempo perso essere triste...

Ma fa male
Ti lascia stordita senza forze, la tristezza.

Non ricevi nulla
Niente

A volte non capisci il perche di questa tristezza.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • antonio castaldo il 12/10/2009 22:10
    anche questo... è emozione.
    piaciuta
  • giusi boccuni il 07/10/2009 10:24
    "a volte non capisci nulla..." ma c'è sempre un senso alle emozioni che proviamo, anche se penose... nulla è inutile

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0