PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiera d'amore

Irta la stradina
che conduce al colle,
m’accoglie il Sacro Convento,
col suono di campane vespertine.
Entro.
Il segno della Croce,
breve saluto
al Signore.
Mi siedo sulla panchina
del chiostro,
godendo degli ultimi
raggi del sole.
Inni sacri di laude
s’involano tra foglie
tremule e rosse.
Pace si respira nell’aria.
Unisco una lacrima
dell’anima
alla salmodia del vespro,
sale dal cuore
alle labbra, una preghiera.
Sto pregando per te,
mio amore

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Fabio Mancini il 07/10/2009 21:59
    Manifesti sempre una forte sensibilità e intensa spiritualità. Brava! Un bacio, Fabio.
  • Marcello Caloro il 07/10/2009 21:09
    Il dono dell'altruismo; la preghiera, la richiesta di grazia, scaturiscono dall'amore che provi.
    Il vero miracolo è la bontà che sgorga dal tuo cuore... Bella. Mar.
  • Anna G. Mormina il 07/10/2009 17:22
    ... che bella!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/10/2009 16:52
    Bellissima L'or... un cuore devoto... chiede sempre per gli Altri... ricevendo pace... e amore.. in se stessi..
  • ANGELA VERARD0 il 07/10/2009 15:20
    una dolcissima e delicata preghiera... molto bella
  • Giuseppe Tiloca il 07/10/2009 14:28
    Loretta questa è favolosa. Sembra la mia passeggiata a Valverde, quando mi sedetti su una panchina e pregai.
    Bravissima
  • Giuseppe Bellanca il 07/10/2009 14:21
    Una preghiera in saluto d'amore... brava ciao.
  • M. Vittoria De Nuccio il 07/10/2009 13:54
    5 stelle.
  • anna rita pincopallo il 07/10/2009 13:53
    .
  • M. Vittoria De Nuccio il 07/10/2009 13:53
    Meravigliosa preghiera, Loretta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0