accedi   |   crea nuovo account

Marco.. il solitario pirata

Due ali di folla
una salita
un uomo solo
la sua bici.

Incantato da quel sorriso appena abbozzato
tra le smorfie della fatica,
Pian di Montecampione
esplodeva
mentre in piedi sui pedali
solitario... volavi.

Il Galibier
impazzito
scandiva, ritmava le tue pedalate
e tu a les deux Alpes
irraggiungibile salivi
in solitaria... fuga.

Il destino
inesorabilmente infieriva
e tu appassionavi,
affascinavi,
incantavi
con una incredibile
solitaria... tenacia.

Zoncolan.. ultima salita
poi
quell'assurdo, irreale
falso Campiglio
e te ne andavi
per quella folle discesa
in solitaria... disperazione

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Anonimo il 17/10/2009 14:40
    Splendida.
  • Aedo il 13/10/2009 23:28
    Un omaggio a un grande atleta, a un uomo che ha tanto sofferto e che forse non ha incontrato quella comprensione che meritava. Brava!
    Ignazio
  • Anna G. Mormina il 13/10/2009 19:13
    ... una dedica bella, una poesia speciale!... bravissima!
  • alice costa il 13/10/2009 16:07
    Grazie a tutti per i commenti... era il Campione del ciclismo.. il Giro e il Tour sentono ancora la sua mancanza...
    un sorriso a tutti voi alice
  • antonio castaldo il 12/10/2009 20:57
    indimenticabili momenti magici della storia del ciclismo... rivissuti nei tuoi versi.
    bravissima!
  • Dolce Sorriso il 12/10/2009 15:03
    bella la desceizione
    piaciuta
  • Don Pompeo Mongiello il 10/10/2009 19:08
    Una descrizione così esatta che all'improvviso mi ci son trovato coinvolto. Brava
  • Giuseppe Tiloca il 09/10/2009 21:43
    <Brava Alice, una cora in vari posti
    grazie del commento
  • sara zucchetti il 09/10/2009 20:49
    Bella corsa con fantasia, brava e grazie per gli auguri che si avveri il desiderio
  • Cinzia Gargiulo il 07/10/2009 22:50
    Un omaggio ben scritto per un grande campione.
    Brava!
    Un abbraccio...
  • Fernando Biondi il 07/10/2009 19:26
    belle e triste ode ad un grandissimo campione, bravissima un abbraccissimo
  • Anonimo il 07/10/2009 17:42
    bellissimo omaggio ad Un campione... brava Alice
  • Kartika Blue il 07/10/2009 17:00
    Pantani era unico, carismatico, le sue imprese indimenticabili! Non meritava una fine del genere, che tristezza! È una bellissima poesia!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/10/2009 16:14
    Quando si toglieva la bandana... metteva le ali...

    Bellissima Alice... un omaggio ad un Campione che amavano penso tutti... non era fortissimo in discesa... ed è caduto in una fine di solitudine... alquanto misteriosa... e crudele...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0