PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore ininterrotto

Se colui che finisce urge un oltre,
non riesco a dar ragione
a chi crede che la fine
sia termine a qualcosa.
Fosse questo il vero,
ad ogni notte non seguirebbe alba,
dopo ogni carezza non ci sarebbe bacio,
ad ogni morte non s’aprirebbe futuro.
Le ore di un anno ci hanno scavato
attraverso ricordi divenuti più puri,
in apparenza l’amore sembra sospeso:
è solo il tempo che ci hai donato
per aprire varchi prima impensabili,
farci abbracciare sofferenza e speranza,
attirarci là dove abita la Verità.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • nicoletta spina il 08/10/2009 22:25
    Parole che inducono a riflettere... ricamando saggezza e consapevolezza in bellissimi versi.
  • ANGELA VERARD0 il 08/10/2009 17:53
    poesia ben costruita... molto molto bella
  • Ugo Mastrogiovanni il 08/10/2009 15:51
    Maurizio Cortese possiede una concezione approfondita delle cose, degli affetti immortali e del tempo; in pochi versi li setaccia con garbo e provata esperienza, ne fa poesia.
  • Anonimo il 08/10/2009 07:53
    Molto bella. M
  • loretta margherita citarei il 08/10/2009 06:42
    apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0