accedi   |   crea nuovo account

Serate autunnali

Emanano
fragranza di muschio,
i tronchetti accesi
nel cammino.
Scaldano il corpo le fiamme
non i brividi dell'anima,
fra questi vetri di nebbia
che separano il gelo
di una distanza.
È una parola ferma,
l'amore che per te provo.
Ti penso alle pendici dei sogni,
nel gioco delle foglie
staccate dal ramo
la tua immagine
squarcia il sottile dolore
dell'autunno,
che mi pervade alla sera,
quando ho da offrirti
caldarroste calde
ed un bicchiere di vino,
ma tu non ci sei.
Vivi dentro di me
tra la danza
delle ore
di un'attesa sfibrante,
poso un soffio di poesia
sulle braci di questo amore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giuseppe Bellanca il 08/10/2009 11:55
    Semplicemente fantastica poesia... sei grande Lor... ciao.
  • Anonimo il 08/10/2009 11:53
    c'e il tepore dell'autunno.. la fiamma calda del camino e quel soffio di donna su questa
    bellissima poesia..
  • Antonietta Di Costanzo il 08/10/2009 10:32
    Bellissima poesia autunnale emana tutto il calore di questa stagione, e di sentimenti che portiamo tutti nel nostro cuore!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0