username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lì dove vivono gli gnomi

Distesa tra orizzonte e cielo
la sottile linea della fantasia
è
frammentata da monti acuminati
da ondulanti morbide colline
interrotta da spazi cementati
dal filare intermittente delle viti
violata da volti noti e sconosciuti
dall’esile filo d’erba in primo piano
nascosta tra miraggio e inganno
dall’incedere razionale della mente
solo
quando si svela al mare immoto
fagocita ingorda l’intero Universo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Adamo Musella il 09/10/2009 21:16
    Le parole ad arte invogliano al viaggio... pieno di incanto. bravo Marcello, ciao
  • Donato Delfin8 il 09/10/2009 11:20
    Bella
  • Cinzia Gargiulo il 09/10/2009 08:28
    Molto particolare. Bravo!
    Un abbraccio...
  • nicoletta spina il 08/10/2009 23:06
    Linea sottile di fantasia... fra il reale e la fiaba.. ti ha fatto scrivere una bellissima poesia.
  • Anonimo il 08/10/2009 22:39
    Mi sento a casa "Lì dove vivono gli gnomi", nella sottile fantasia che dai monti alle colline e attraversando il mare fa indigestione dell'intero Universo.
    Bellissima.
    Un abbraccio
    nel
  • Anonimo il 08/10/2009 21:20
    .. la sottile linea della fantasia... che ti fa comporre questi versi, prima di fagocitare l'intero universo!!
    Un bacio
    Dani
  • Anonimo il 08/10/2009 18:05
    Bella
  • ANGELA VERARD0 il 08/10/2009 17:48
    Bellissima visione di paesaggi onirici e fiabeschi a me tanto cari.
  • Vincenzo Scognamiglio il 08/10/2009 17:31
    Bella, complimenti
  • loretta margherita citarei il 08/10/2009 16:43
    sei veramente un maestro, favolosa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0