accedi   |   crea nuovo account

U guappu

Cu sta
sigaretta mocca
che vu fa,
ta siente
natu
ma che fa,
si troppo
piccirillu
e u guappu
vuoje fa,
ma va
vattenna
a mammata
che nu
paliatonu
te vu fa.

Zittu, zittu
scappa
a ca
se no
mazzate
songu già.

A guagliò,
hai capitu
u guappu
s' è volaritizzatu.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 09/10/2009 19:59
    Cara mia è proprio qui che ti sbagli, la guapparia è attualissima, come la stessa povertà che al Sud è rimasta. Spero che si riscatterranno con mezzi legali, non votando chi per cul li prende.
  • loretta margherita citarei il 09/10/2009 19:54
    la violenza l'arma del guappo bella, ma adesso non esistono più
  • Anonimo il 09/10/2009 19:07
    .. mi piace
  • claudia checchi il 09/10/2009 18:26
    pompeo io nn capisco troppo dialetto... che dici di scappare da casa altrimenti sono botte... mazzate.. spero di aver interpretato bene... e vedendo.. gli altri 2 commenti deve essere bella.. un abb... cla.
  • Vincenzo Capitanucci il 09/10/2009 17:20
    Molto bella Pompeo..
  • Dolce Sorriso il 09/10/2009 15:58
    piaciuta
    bravo
    smack

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0