accedi   |   crea nuovo account

Il ricordo dell'amore

il ricordo di te
un leggero soffio di brezza
su di me
un passo dentro l'altro
e cammino un po'
tra le ombre ed
il sorriso del mattino
la tua voce vicina
tu pensami così
scoprimi così
io
ricominciare
tra le braccia del sole
tra le parole del tempo
scrivere versi
parole che svaniscono
che si perdono continuamente
e poi forse scrivere ricordi
o solo attimi ora infiniti
ricominciare
senza quel sorriso vicino
la mano del tuo destino
quando manca
lo sguardo di chi
ti ha guardato
per non perderti mai
il ricordo di te
ora goccia di pioggia
sarà goccia di rugiada
su una voce
che si spegne
dentro le lettere del cuore
il ricordo dell'amore

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 17/10/2009 22:22
    È un ricordo che si porta per sempre dietro.. piano piano però sparisce...
  • Anonimo il 10/10/2009 15:17
    La nostra mente è stata dotata di un sistema fantastico. Un' autoprotezione che ci fa ricordare solo il bello tralasciando le cose brutte che pur hanno fanno parte della nostra storia, e se anche sulla carta viene fuori il dolore, questo si mitiga nella sensazione del nuovo.
  • Giuseppe Tiloca il 10/10/2009 11:23
    L' amore lo si ricorda sempre, brava, hai espresso il suo ricordo benissimo...
  • laura cuppone il 10/10/2009 10:15
    una pioggia... una cascata... non dirompente ma penetrante e rinfrescante...
    molto piaciuta!!!!
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0