PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sincerità

Sai della mia vita,
del mio incedere
tra sassi acuminati,
del mio cogliere
rose fra le spine
e di come seppellii
più volte il mio cuore,
fiore
reciso da forbici di vento lieve.
Se t’appaio ignota
chiudi gli occhi
ed immagina la sincerità
tra le pieghe del mio
ancor triste sorriso,
quando ti dico,
"ti voglio bene."

Sono troppo stanca
per mentirti,
è l’unica mia fede
la croce amica,
che porto nel cuore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 11/10/2009 20:41
    Brava Loretta, trattieni semopre quella croce nel tuo cuore
  • giusi boccuni il 11/10/2009 18:24
    intensa, una resa consapevole all'amore
  • Ugo Mastrogiovanni il 11/10/2009 10:59
    Versi pregni di rara sensibilità frutto di maturità avanzata, mista a una spiritualità chiara ma inquieta.
  • Anonimo il 11/10/2009 10:31
    Loretta che i sentimenti per te sono colori e pennelli, sai dipingere nella tela la tua vita meritando un... è bellissima
  • dramaqueen il 11/10/2009 10:20
    Molto bella...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0