accedi   |   crea nuovo account

Non sono mie..

Non sono mie
Le parole scritte
Su oggetti non identificati
Chiamati fogli
Ma qualcuno
Ha visto in esse
Lo specchio infranto
Di immagini di vita
A me appartenute,
Immagini lasciate
Correre, scorrere
Dal suono silenzioso
Di una voce nascosta
Dentro treni in corsa
Chiamati versi.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • virginia poggi il 11/10/2009 22:48
    io ho letto fra queste righe l'universalità della poesia! qualcosa di molto personale che dà identità anche alle emozioni altrui... bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0