accedi   |   crea nuovo account

Pensavo di poterti dire addio

Pensavo di poterti dire addio,
pensavo di poterti riporre,
come un vecchio ma bellissimo libro,
nello scaffale più nascosto nella libreria della mia mente.
Solo ora mi accorgo,
che non posso accontentarmi di sfogliare pagine già scritte,
rispolverando ricordi e sensazioni, carezze e baci.
Voglio scrivere pagine nuove,
tenere questo libro sempre aperto sul mio comodino.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Fabio Mancini il 14/10/2009 22:30
    La speranza si può rappresentare in mille modi... Piacevole ottimismo. Fabio.
  • Marhiel Mellis il 13/10/2009 15:03
    Sempre bisogna credere a il rinascere di nuovi amori... i rimpianti è meglio lasciarli a chi oramai non ha più tempo.
    Splendida promessa di felicità nei tuoi versi.
  • paola lorusso il 13/10/2009 13:49
    Bello il tuo ottimismo, la tua voglia di ricominciare... io strapperei tutte le mie pagine, cancellerei tutto...
  • Dolce Sorriso il 13/10/2009 13:01
    piaciuta
    bella poesia
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0