accedi   |   crea nuovo account

Rimani

Un giorno mi guardi
un altro no,
i tuoi occhi sembrano stanchi
o pieni di qualcos'altro.
A volte rimani,
altre te ne vai,
saluti
e poi te ne vai.
Io non ho mai smesso,
mi chiedo se tu
abbia mai cominciato.
Se oggi sorridi,
domani resterai di nuovo muta?
Se adesso mi telefoni,
domani penserai davvero di conoscermi?
Ma io ho una Francese da ricordare;
è con la carne,
che ho soffocato il tuo volto.
Ma non ho mai smesso
e tu lo sai,
tutte le donne lo sanno.
Oggi non ti ho guardata
ma hai un capello bianco,
fra i tuoi capelli neri,
oggi,
c'era anche un capello bianco.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 13/10/2009 19:53
    Ci trovo un po di tutto ma credo prevale il presente
  • Marhiel Mellis il 13/10/2009 18:20
    La poesia è bella.. senz'altro con un significato specifico... ma che si può interpretare diversamente... Tuttavia è evidente il rammarico come filo conduttore dei sentimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0