username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gemello cattivo

Ti odio perché mi rispecchi,
perché alle mie stesse domande
rispondi con ciò che io nego
per dare senso alle mie risposte.

Tu mi odi perché ti rispecchio,
perché confuto ciò che hai scelto
avendo preferito l’altra strada,
quella che tu hai scartato di netto.

Noi ci odiamo perché assomigliandoci
ci diamo a vicenda un prospetto vivente
di quello che potremmo essere diventati
se avessimo fatto scelte differenti.

Noi ci odiamo perché è naturale.
L’uno è giusto quanto l’altro è sbagliato,
e non avendo nessun arbitro al di fuori di noi,
nessuno può essere certo di essere quello buono.

 

4
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Guardacampo il 19/07/2010 04:35
    Se usciamo fuori dai giudizi, imparando a coccolare la nostra "ombra", tutto ci sembrerà meno in contrasto, più armonioso...
    Noi siamo i primi a non doverci giudicare... gli altri... beh, la conosci la parabola di Gesù circa il viaggio con Maria, Giuseppe e il loro asino? Ti consiglio di andartela a leggere (non sono un credente, ma devo dire che insegna davvero molto)
  • Giovanni Conti il 16/10/2009 16:58
    Eh già, il finale è proprio uno dei punti chiave! Perchè alla fine il giudizio che più conta è quello di noi stessi.

    Grazie del commento Angela!
  • Angela Marino il 16/10/2009 16:53
    Particolare..."e non avendo nessun arbitro al di fuori di noi, nessuno può essere certo di essere quello buono. " davvero piacevole.
  • Giovanni Conti il 15/10/2009 19:11
    Grazie del commento Alfonso!

    Se ti è piaciuta questa poesia, leggiti anche il mio aforisma odio e paure che è strettamente correlato!
  • Anonimo il 15/10/2009 18:47
    la distinzione tra il bene ed il male è universale ma chi avrà fatto la scelta giusta?. mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0