PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poeti in un mare di web

Il nostro carico:
un crescente corredo d’Euterpe;
i nostri remi:
le mosse di rapidi tasti;
la nostra bussola:
le parole di anime salve;
il nostro porto:
la fatidica quota cinquanta;
il nostro premio:
il dono di almeno un commento.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenza il 21/05/2013 12:56
    centrato in pieno anche se non credo molto alle quote... non è una corsa...
  • Cinzia Gargiulo il 19/10/2009 00:25
    Simpatica!
    Ciao...
  • alberto accorsi il 16/10/2009 21:47
    Molto elegante e delicata.
  • Maurizio Cortese il 16/10/2009 19:43
    Grazie, Angelica per il commento: nella poesia voglio semplicemente definire (anche un po' scherzosamente) la nostra condizione di internauti in questo sito. Ci sono riuscito?
  • Anonimo il 16/10/2009 19:12
    Ma il premio più grande è giungere oltre mare, quando l'eco della nostra voce arriva e squassa il buio regalando anche solo un impercettibile brivido...
    bello nuotare in questo mare...
    bello essere accarezzata anche solo con un commento...
    Ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0