accedi   |   crea nuovo account

Amarti

Passeggiando
tra foglie rosse e gialle,
tra olmi argentati
lungo il viale
che il fiume costeggia,
vedo il pettirosso
volteggiare
nel vento dispettoso,
s’adagia poi
sui rami del rovo,
beccando le bacche rosse,
appaga la sua fame.
Scivola il pensiero a te,
dolce amore,
t’assimilo a quelle bacche rosse,
il tuo volermi bene
è nutrimento per la mia vita,
è sostegno, è forza.
Come quel pettirosso,
non temo,
anche se rigido,
appare l’incedere dell’inverno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anna G. Mormina il 17/10/2009 21:25
    ... bellissima!
  • Ruben Reversi il 17/10/2009 16:14
    bella Loretta in versi intensi di tenerezza e dolcezza. versi d'amore per il tuo amore.
  • antonio castaldo il 16/10/2009 23:56
    bella... bella... bella...
    smack!!!
  • M. Vittoria De Nuccio il 16/10/2009 18:13
    ... t'assimilo a quelle bacche rosse... stupendo quadro di donna innamorata. Bravissima Loretta!!! Buon fine settimana... un abbraccione.
  • Anonimo il 16/10/2009 17:58
    Non un quadro, ma tante dolci stupende immaggini, che esprimono intensamente la vera grande forza dell'Amore!! Veramente Bella... Un saluto sincero da renato!
  • Dolce Sorriso il 16/10/2009 17:24
    dolcissima pittrice...
    sei grande
    tvb
    Anna
  • Fabio Mancini il 16/10/2009 16:50
    Sei capace di infiammare anche l'inverno più rigido. Unica. Fabio.
  • Anonimo il 16/10/2009 16:23
    ,, bellissinmo quadro Lor.. bravissima
  • Anonimo il 16/10/2009 13:28
    sublime
  • Anonimo il 16/10/2009 13:08
    un'altra tela.. stavolta fiamminga. molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0