PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una fame infinita

Sono così affamata da una infinita necessità d’amore

Ogni giorno
ho bisogno le mie carni
divoro

bevo lacrimando il mio amato sangue

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 09/06/2016 09:06
    Poesia molto forte. Hai bisogno di sfamare il tuo bisogno carnale, la tua passione ed il tuo amore.
    Qualcosa di implacabile.

3 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 19/10/2009 10:13
    mi è piaciuta. "bevo lacrimando il mio amato sangue "... bravo. grazie
  • Anna G. Mormina il 17/10/2009 10:42
    ... sacrificare il proprio corpo per qualcosa di molto più importante... l'Amore dell'Anima...
    Vincenzo, è profondamente spirituale, bellissima!!!!
  • Anonimo il 16/10/2009 22:34
    insofferenza, desiderio, o solo passione. ciao Vince buon fine settimana. Salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0