username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Velocità

Velocità
odiosa padrona
di questi attimi
poco densi
velocità
figlia del tempo
più di lui tiranna
velocità
tu non hai cuore
non hai senso
eppure esisti!
velocità
non so più controllarti...
Deraglio!
Ho le ossa danneggiate ora
lividi e pelle strappata
ma almeno ti ho bloccata
mi manca una mano
è vero
ma che importa?
Sono fermo adesso
questo solo conta
velocità
ti ho fregata
e non te ne sei nemmeno accorta!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 17/10/2009 09:47
    Il poeta alza la sua voce su un argomento scottante dei nostri giorni, la velocità di esecuzione di ogni cosa. Un’intuizione interessante e bene esposta.
  • Anonimo il 16/10/2009 20:23
    Bello il modo di descrivero quello che mi è sembrato di capire essere un fatto molto brutto se è così auguri

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0