accedi   |   crea nuovo account

A Desire´

Ti portavo in grembo, aspettando con ansia il giorno in cui al mondo venissi:per amarti e capire col tempo quanta forza mi davi per vivere.
Ogni giorno mi aggrappavo a te! Che col sorriso il mio dolore spazzavi via.
Tu, ti aggrappavi a me:che stretta ti tenevo per farti sentire protetta e al sicuro.
I giorni passavano, tu crescevi ed io con te.
Insieme ridevamo, giocavamo, accanto a me dormivi;senza mai lasciarmi ed io sempre accanto a te. Per nutrirmi e vivere ogni giorno con te e del nostro amore.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/03/2013 08:15
    Un pensiero che nella sua semplicità sintetizza il senso dell'attesa. Una vita che gonfia di vita chi l'aspetta. Un dono.

3 commenti:

  • stefania saglioni il 17/10/2009 16:54
    Bellissima, vivi la maternità anche se non hai avuto figli.
  • Vincenzo Capitanucci il 17/10/2009 15:01
    Bellissima... Francesca.. un desiderio.. dal bellissimo nome di Desirè...

    Tu crescevi... ed io con Te...
  • Anonimo il 17/10/2009 13:22
    Mi viene spontaneo chiedere e ora??

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0