accedi   |   crea nuovo account

Non parli, non vedo, non sento..

Incatenami alla tua anima così che io possa sentirti,
ruba le lacrime così che io possa stare dentro te,
scivola sulla pelle così che io possa sentire il tuo profumo,
bacia le mie labbra così che io possa rimanere senza fiato…

Sento il silenzio del cuore, delle parole, del tuo amore,
urlo al destino bastardo, non prendo rincorse, mi chiudo,
stringi i miei polsi, arresta il domani, scatta una foto,
ferma il momento ucciso dal tempo che mai tornerà.

Lasciami libera, smetti di stringere,
so che mi ami, non devi fingere,
sbriciola al vento il tuo rimpianto,
non parli, non vedo, non sento più te…

Scomparso nel vuoto di un inverno nevoso,
sepolto come seme aspetti il sole,
la terra ti accoglie,
il vento ti accarezza,
la pioggia ti nutre,
la rabbia ti secca,
scappa lontano, così che io possa tacere
e mai più riprovare quel che il cuore teme,
non parli, non vedo, non sento più te…

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • antonio castaldo il 20/11/2009 19:57
    da "incatenami" a "non sento più di te" tutto molto bello... complimenti!
    piaciutissima!
  • Anna D'Urso il 17/10/2009 16:05
    Grazie...
  • Anonimo il 17/10/2009 13:19
    È molto bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0