username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una foglia

Una foglia morta
a terra
gialla come un sole che ancora non tramonta
ai miei piedi
è morta
caduta da un albero di limone
vorrei raccoglierla
ma sono così lento
mi abbasso
ma non faccio in tempo
posso solo guardarla adesso
trasportata dalle folate di vento!
Rimango perplesso
fermo
piantato a questo mattone di strada
grigio
umido di chissà quale pioggia:
era morta ai miei piedi
quella foglia
avrei voluto fare di meglio
che starmene a guardarla volare via
dove sarà adesso?
E chi la vedrà stasera
domani
diventare più gialla
cosa ne potrà mai sapere di lei
povera foglia?
Solo io l'ho vista precipitare piano
ondeggiando nell'aria smossa
solo io l'ho vista toccare il fondo
e poi morire...
E dall'albero nemmeno una goccia!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 21/10/2009 17:30
    bella l'immagine della caducità della vita attraverso una foglia morente che ondeggia e precipita nell'aria, sballottata dal vento, triste l'idea dell'indifferenza della gente al destino di un singolo individuo(la foglia) che muore persino senza che nessuno si accorga di niente... complimenti, ciao
  • Anonimo il 17/10/2009 17:40
    avrebbe potuto stare tra le pagine di un libro... peccato volata via così tra l'indifferenza anche del genitore che la generò...
  • marcello cardinale il 17/10/2009 17:17
    Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0