username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Passion entre nous

S'accende il respiro
e l'attesa m'inganna.
Ti aspetto
grondante d'amore
su un lenzuolo
dal profumo di viole,
stretta ad un intimo
silenzio.
E controllo le ore
il secondo è spaccato
da una goccia che cade,
il viso si gira
le labbra si schiudono
e gli occhi accecano il buio.
La mia mente urla
il tuo nome,
ti chiamo,
ancora ed ancora.
Sono lo scoglio di carne
su cui,
onda di passione,
ti scagli solenne.
Eccoti,
sento i tuoi passi,
che bello che appari
sull'uscio del mio mondo.
Ti accosti
e mi doni il sorriso,
mi stringi
arrivi
ridiamo
e ci scambiamo i corpi,
questi due corpi
in cui l'anima fa l'amore con il sangue.

 

2
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 23/10/2016 11:36
    splendida... complimenti.

6 commenti:

  • ELISA DURANTE il 30/05/2011 07:18
    Bella e passionale, questa poesia. E incalzante, irrefrenabile. Molto piaciuta!
  • luisa berardi il 02/12/2010 09:33
    grazie ragazzi )
  • giorgio giorgi il 27/09/2010 17:51
    Passion e amore intensamente belli.
  • Anonimo il 17/03/2010 22:53
    Che passione salta fuori dai tuoi versi! Brava!
  • Anna Maria Russo il 07/01/2010 09:18
    dopo l'attesa.. il rumore dei passi e il donarsi l'uno all'altra
  • Vincenzo Capitanucci il 18/10/2009 07:43
    Splendida... Luisa... sono lo scoglio di carne... su cui... il Solenne s'avvolge...

    Ben tornata Luisa... la tua magica penna... leggo... con grande passione...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0