PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scampoli di cielo

Ricordo...
imperversava una bufera;
camminavo a fatica.
Una ragazza, col suo pie' leggero
mi venne incontro;
fermandomi chiedeva:
“C'è un negozio di scampoli
nei dintorni? ”
“Non so”, risposi.
Intanto ella aggiungeva:
“Cerco uno scampolo azzurro,
mi trovo qui per caso”.
Oh! forestiera, pensai
che marzo era il tuo mese...
Ma poi... compresi:
mi ricordai di me,
di quando andavo
fra le intemperie
in un ostil terra...
Anch'io cercavo,
forestiera,
il cielo,
col tuo sorriso
e gli occhi...
uguali ai tuoi.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 18/10/2009 16:34
    particolare, vibrante, dona belle sensazioni. brava giuseppina
  • Anonimo il 18/10/2009 16:01
    Piacevole.
  • giusi boccuni il 18/10/2009 13:27
    molto bella, anche una ottima base per una sceneggiatura di incontri allo specchio
  • loretta margherita citarei il 18/10/2009 13:10
    brava bella poesia
  • Patty Portoghese il 18/10/2009 12:18
    Bellissima descrizione.. come piace a me. Bellissima.
  • Anonimo il 18/10/2009 11:04
    molto bella
  • Giuseppe Tiloca il 18/10/2009 10:58
    Sembra un avventura.. nel blu del ielo.. brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0