accedi   |   crea nuovo account

Mio figlio

Tenera creatura che un dì incontrai
Camminando lungo le sponde rigogliose
Di un fiume argentino
Occhi di rara intensità mai trovata
Neri come perle rare mai scoperte
Impressi in fondo ai miei
Lacrime d’argento
Scivolano accoccolandosi
Tra le piccole manine
Incontro indelebile di un amore eterno
Rincorre negli anni in la vissuti
Vivrà ricco di amore negli anni a venire
Pur con le angosce provate
Ti amo figlio mio
Di un amore materno
Fino alla fine dell’eternità.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Antonio rea il 19/10/2009 11:38
    Non esiste sentimento più intenso dell'amore materno. Espresso con intensità ammirevole. Brava!!
  • augusto villa il 18/10/2009 22:52
    Sara' che sono un papa'... ma la trovo veramente bella... Complimenti!
  • Anonimo il 18/10/2009 19:39
    L'amore per i figli è eterno... e li accompagna sempre...
    un bacio
    Dani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0