username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tutto dall'inizio

Non ti sei mai chiesto perchè
quando mi guardavi,
mi sorridevi,
ti mordevi il labbro,
cercavo di distogliere lo sguardo...
Non ti sei mai chiesto perchè,
quando mi prendevi la mano,
mi accarezzavi,
mi stavi vicino,
cercavo di andare via...
tu, con quella voce strana,
volevi solo vincere...
Ho cercato di starti lontano,
ti dicevo sempre di no,
anche se dentro di me avrei voluto
gettarmi fra le tue braccia,
che non stavano che aspettando...
Poi,
una sera,
mi chiedesti ancora di provare,
ed io,
immaginandomi con te,
dissi di si.
Quella mattina,
fra gli alberi che ci guardavano,
che ci spiavano sussurranndo al vento
di quel tuo sguardo,
di quelle tue mani...
Così iniziò la nostra storia...
Con te,
Con me,
che non sapevamo niente
l'uno dell'altro,
ma volevamo conoscere un NOI.
Quella tua bocca,
che non mi lasciava
respirare...
Correvamo,
ma non ci importava.
Sembrava tutto così naturale,
bello.
Ogni volta che sbagliavi,
che per un attimo ti scoprivo per quello che sei,
ti scusavo...
non era colpa tua:
tu eri quello che,
per una volta,
mi stava facendo provare delle vere emozioni,
che non mi saziavano mai di te...
Giocavamo insieme.

123

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Cinzia&Donato A4Mani il 26/01/2010 11:25
    Ottima dedica.
    Chiusa piena d'amore e speranza.

  • Angela Marino il 25/01/2010 15:52
    Sono momenti che appartengono a tutti noi...è bello sapere che percorriamo tutti prima o poi strade simili
  • Giuseppe Tiloca il 25/01/2010 15:41
    Quando dici ''correvamo, e sembrava tutto normale'' ecco, quello, me lo ricordo, che poi c' è scappato il bacio, quello lo provato anche io, grazie per avermelo fatto rivivere! Bravissima
  • Angela Marino il 24/01/2010 13:52
    Vi ringrazio per i carinissimi commenti
  • antonio castaldo il 18/11/2009 17:21
    c'è un prima, c'è un dopo... nella vita come nell'amore. basta solo sapersi rialzare,
    dopo ogni caduta, e riprendere il cammino a testa alta... e tu lo sai fare.
    piaciutissima! complimenti!
  • Raju Kp il 24/10/2009 15:48
    Molto bella... l'amore è oceano ma al inizio quando l'eta ancora più piccola del tempo stesso, sembra un fiume, navigabile ma appena usi la parola l'amore, servono bussole e ideali e sopratutto realta' nei sogni... Credo che tutti due o il nuovo lui o lei e quanti altri devono navigare tanto per conoscere... se stessi e poi amore
  • Anonimo il 19/10/2009 23:55
    Molto bella... Toccante... e fantastica..
  • Anonimo il 18/10/2009 20:39
    Saper ricominciare quando tutto sembra crollarci addosso una luce improssivisa appare
  • Anonimo il 18/10/2009 19:31
    Devo dire che non tutto il male vien per nuocere!! Finalmente una storia che nel male finisce bene!! Più unica che rara!!
    Un abbraccio... felice per te..
    Dani
  • Angela Marino il 18/10/2009 19:19
    infatti la sera stessa ho trovato il mio sole
  • Roberto _ il 18/10/2009 18:59
    Mi piace, soprattutto quell'idea del bruciarsi nello sguardo dell'altro. Doloroso terminare un amore dopo aver detto ti amo: nessuna pazzia può annullare i baci dati ad un'altra, solo un nuovo sole sull'orizzonte.
    Ciao!
    R.
  • Angela Marino il 18/10/2009 18:13
    Grazie... in effetti quella è stata una storia molto intensa, che in qualche modo mi ha segnata, ma sono riuscita subito ad andare avanti.
  • Giuseppe Tiloca il 18/10/2009 18:09
    Bellissima Angela, non ho parole.. se non dire che quest' amore ti ha lasciato un segno nella tua vita. Brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0