username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La giornate delle gocce di memoria

Attraverso i vetri bagnati
Vedo gocce cadere
Una sull’altra
ritmicamente uguali
Tutte in fila
Un fulmine poi un altro
Il bagliore è accecante
Nella mente riaffiorano
Come gocce di memoria
Le avventure di bambina
Nel bel mezzo del temporale
Corre la macchina del nonno
Verso la fattoria
Tanto amata
I tuoni fan paura
Mi stringo a te
Con tutta la forza
Una carezza
Come petalo di rosa
Rischiara il mio sorriso.
Questa è la giornata più bella
La giornata delle gocce di memoria

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Antonio rea il 19/10/2009 11:34
    Bella poesia, belle parole; .. STUPENDI RICORDI!!
  • giusi boccuni il 18/10/2009 21:54
    bella in questo suo vagare indietro nel tempo in gocce di memoria
  • Anonimo il 18/10/2009 20:27
    I ricordi che stanno nascosti dentro noi... poi un nulla li fa uscire fuori.. ed è bello.
    correggo rucordi con ricordi.. scusa
  • Anonimo il 18/10/2009 20:26
    I rucordi che stanno nascosti dentro noi... poi un nulla li fa uscire fuori.. ed è bello.
  • Anonimo il 18/10/2009 19:26
    Bella... la memoria è la nostra storia non scritta...
    Un bacio
    Dani
  • Giuseppe Tiloca il 18/10/2009 18:03
    Mi piacciono questi versi, ricchi di immagin iquali pioggia e cielo nero.. come qui del resto.. ora però il cielo si dirada...
    Bravissima
  • loretta margherita citarei il 18/10/2009 16:59
    bella
  • Antonio R. il 18/10/2009 13:35
    Una bella infanzia lascia un patrimonio di ricordi! Molto bella.
  • antonio castaldo il 17/10/2009 16:16
    un tuffo in un ricordo... molto bello! complimenti!
  • Anonimo il 17/10/2009 10:42
    molto bella Patty.. una carezza di gocce di memoria..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0