PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La maledizione del tempo

Mi prende e non mi lascia,
mi violenta, annienta il mio presente.

Distrugge le mie idee, soffoca le mie emozioni.
Si beffa della mia vita.

Vorrei regolarlo a mio piacere.
Consumarlo lentamente, con gusto.

Viverlo senza ansia, non come un castigo.
Dominarlo per non soccombere.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0