accedi   |   crea nuovo account

Oscurità

Scende lentamente, attimo dopo attimo,
l’oscurità,
che strana sensazione,
il trapasso della luce che muore,
tutto ciò che è compiuto si nasconde,
offuscato nel buio;
la vita che si spegne
nell’insicurezza di andare avanti senza vedere la via,
paura del domani
paura di un risveglio incerto
paura d’essersi perso
paura di riaprire gli occhi
rivedere il nuovo giorno….
Luce che infondi coraggio,
sconfiggi gli angoli bui
di questa oscurità, che crea
sconforto nell’esistenza,
di chi si aggrappa alla vita
in attimi infiniti di resistenza alla fine.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • roberto caterina il 13/11/2011 19:26
    Mi è piaciuta molto. Complimenti.
  • Maria Piera Pacione il 22/10/2009 22:09
    speranza verso il futuro... complimenti!
  • Anonimo il 22/10/2009 18:48
    molto bella Giuseppe
  • Gremory S. il 22/10/2009 12:51
    Mi è piaciuta... Complimenti!
  • Anonimo il 21/10/2009 21:40
    non si conosce l'oscurità se non si conosce la luce, così, quando il buio e la paura ci vengono a trovare, cerchiamo di farci largo e uscire per ritrovare la luce del sole. bella e commovente
  • Anna Maria Russo il 21/10/2009 15:07
    paura che attanaglia non vedi via d'uscita.. un pozzo buio e profondo e in alto la luce, difficile uscirne ma possibile...
    toccante... ciao
  • Dolce Sorriso il 20/10/2009 12:35
    come ti capisco... ma vedrai passerà
    un abbraccio di cuore.
  • Cinzia Gargiulo il 20/10/2009 01:14
    Ci sono momenti oscuri nella vita ma non bisogna scoraggiarsi perchè uno spiraglio di luce c'è sempre in lontananza ed è verso quella luce che bisogna dirigersi.
    Poesia molto sentita.
    Un abbraccio...
  • Aedo il 19/10/2009 23:25
    L'oscurità spesso ci fa paura, ma dobbiamo pur affrontarla, per rinsaldarci nelle nostre certezze. Bravo, Giuseppe!
    ciao
    Ignazio
  • Anna G. Mormina il 19/10/2009 20:56
    ... spesso ci si trova davanti al buio, e sembra che quella 'notte' non debba mai finire... ma il giorno, la luce, rientreranno nei nostri cuori... e la paura passerà!... bella poesia Giuseppe, bravo!!!
  • loretta margherita citarei il 19/10/2009 20:17
    come sempre molto bravo e molto bella
  • Anonimo il 19/10/2009 18:25
    Ricordati che quello che lasci alla luce entrando nel buio, lo ritrovi quando torna il Sole!! La sicurezza non deve venire meno perchè è così che si vince la paura, non dicendogli"avanti" quando bussa!!
    Un bacione
    Dani
  • Anonimo il 19/10/2009 17:22
    Capita a tutti di trovarsi di fronte ad un muro di cui porta non trovi... poi e neppure te lo aspetti una luce, forte accecante, quasi da non poterla guardare... paura e sconforto sparisce e torna la gioia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0