accedi   |   crea nuovo account

Del sole e la luna

Il Sole

Infinite volte sorgerò ed illuminerò la Terra per ore,
portando vita e calore a sconosciuta e numerosa gente...
ed ancora infinite volte attraverserò il loro immenso cielo
per giungere a tramontare verso Oriente accompagnandoli alla notte.

Tutte le volte io ti scorgerò o mia adorata Luna ma
ti perderò inesorabilmente perchè al mio sonno seguirà
la tua altrettanto lunga veglia...

La Luna

Infinite volte io sarò la sola luce della notte,
illuminando il cielo con pallido candore...
ed ancora infinite volte sarò la sospirata musa dei poeti.
L’ultimo bagliore visto dal bimbo che si addormenta,
unica stella lucente che abbraccerà gli amanti fino al
loro ultimo bacio prima della nuova alba.

Tutte le volte io sospirerò e ti aspetterò o Sole,
per sfiorarti anche un solo istante ma senza speranza...

Poi finalmenente arriverà un giorno in cui ci incontreremo,
e quel giorno sarà l’Eclissi...

Io e Te l’una di fronte all’altro ci specchieremo,
e col mio corpo oscurerò alla Terra la tua vista...

ma solo pochi attimi durerà il nostro idillio...
poi inevitabilmente il Tempo, spietato e nemico tiranno,
passerà, e la tua luce porterà ancora vita al nuovo giorno...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0