PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel parco

Vorrei sapere cosa rimane:
vi ricordate Luise?
La bambina scalza ai bordi del parco?
Ora veste abiti da donna e beve Martini Bianco,
non ha più le mani sporche,
non chiede più monete ai passanti.
Luise ha molti uomini,
la notte non è mai sola,
non avrebbe potuto esserlo.
Luise non si gira più a guardare
la panchina,
dietro la fontana,
al centro del parco,
non sà che io sono ancora li;
Luise ha altro da fare
che ricordare quell'uomo,
dietro la fontana,
sulla panchina,
al centro del parco.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 15/12/2009 19:03
    complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0