username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La gente non cambia

Non c’è niente da fare
La gente non cambia
Questo ho capito
Anche se non da molto tempo
Questa certezza mi hanno regalato i miei trent’anni
La gente non cambia
Solo si adegua
Finge
Si dipinge la faccia di rosso
Di verde
D’azzurro
Passa il tempo scoprendo sfumature nuove
Non c’è chi non apprenda nuove tecniche di mimetismo
Ogni giorno
Per apparire diverso
Inseguendo le circostanze
E più aumenta in grigio
E più il difetto peggiora
Fino a diventare mania
Perversione
Stupido aggrapparsi all’altro
Perché il mediocre
Ha sempre creduto
Che sia meglio affogare in due
Piuttosto che da solo
La gente non cambia
Il vino buono di solito migliora con gli anni
Quello cattivo beh ….
Avete mai provato a bere un bicchiere d’aceto?
La gente non cambia
Che mi crediate o no
Non farà differenza
E se siete ipocriti
Battetemi le mani
Tutti insieme dai!
Usate un pizzico di sarcasmo
Non mi offenderò
Tanto sono anch’io un po’ come voi
La gente non cambia
Mettetevi il cuore in pace
E se non volete migliorare
Non fa niente
Tanto il vostro epitaffio
Sarà ornato di belle parole lo stesso

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 21/10/2009 09:47
    Bella riflessione.
  • Anonimo il 20/10/2009 16:55
    Non cambiamo ma sono convinta che miglioriamo oppure peggioriamo... se vogliamo!!! I difetti rimangono, come i pregi... varia la miscelazione!!
    Un bacio
    Dani
  • virginia poggi il 20/10/2009 16:28
    quante belle apparenze e quanti bei mimetismi eh? a grattare sotto la corteccia c'è la vera essenza delle cose...
  • loretta margherita citarei il 20/10/2009 16:08
    delusione, la zizzazinia deve crescere vicino al grano, diceva gesù
  • Anna Maria Russo il 20/10/2009 10:52
    Hai ragione la gente non cambia, anche se all'apparenza sembra diversa è sempre la stessa... Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0