username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Notte

In questo buio notturno
gridano i feriti ricordi.
Agonia di bagliori
misteriosi.
Seduta
aspetto che
il giorno apra
le sue luci,
le sue voci.
Una stella
dalla mia finestra.
I miei pensieri
raggrumati
in fuga con
il vento della notte.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Sergio Fravolini il 11/05/2010 10:05
    È l'idea della notte... sola e misteriosa.

    Sergio
  • tore chiaro il 27/02/2008 22:07
    a volte siamo legati alle nostre paure, ma bisogna farsi coraggio e arriva la luce brava ciao Tore
  • tore chiaro il 27/02/2008 22:05
    i versi che vanno bene nel mio racconto, molto bella ciaoTore
  • michele marra il 26/08/2006 10:11
    Descrizione di uno stato d'animo legato ad una situazione temporale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0