username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

So a cosa pensi

Cosa vorresti che ti dicessi?
Che saremo amici per sempre
che quando avremo pochi denti
e pochi anni davanti
continueremo a scherzare
a prenderci in giro come facciamo adesso
a scambiarci poesie che parlano
di un amore simile a quello
che avevamo immaginato da ragazzini?
O che ti parlassi di un sentimento puro
come gli occhi di un bambino?
Come vorresti che ti guardassi?
Come un ragazzo ebbro di gioia
per aver ritrovato la sua strada
quando tutto sembrava perso
quando tutto sembrava ormai deciso?
O come un uomo innamorato delle anime belle
guarda quello che sta oltre gli ostacoli
oltre le ridicole barriere di questo mondo?
E cosa vorresti che ti facessi vedere?
Il raggio di sole che ho intrappolato
tra le mani stamattina
o vuoi che finalmente ti mostri
il vero colore del tuo cuore?
Io ti parlerò
ti guarderò
ti mostrerò
sarò quello che hai deciso che io sia
perchè il tuo pensiero è già stato il mio
prima ancora che tu avessi il tempo di concepirlo
e so a cosa pensi
anche se aspetto che sia tu a dirmelo

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Marhiel Mellis il 21/10/2009 11:24
    Sì sei eccezionalmente istintivo, puro e di sensibilità poetica non indifferente... Scrivi veramente bene!
  • loretta margherita citarei il 20/10/2009 20:05
    bella intensa
  • Anonimo il 20/10/2009 17:26
    Bella... è aperta per tante interpretazioni... ti auguro di sapere davvero a cosa pensa..
    Dani
  • Patty Portoghese il 20/10/2009 17:22
    Fortunata quella lei.. fortunata. Un uomo poeta può dare tanto in emozioni. Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0