accedi   |   crea nuovo account

Amor perduto

Le stelle ormai non
brillano più, l'affascinante
luna nient'altro è
che una sfera bianca senza senso

Non verserò più lacrime, tu le hai esaurite
il mio cuore più non ardera dello stesso foco
che lo colse quando vidi te

La felicità mai più potra
cogliere il mio essere, i miei
occhi sararanno vuoti...

il tramonto visto con te
in tante occassioni non destera più
la mia attenzione

la mia anima vuol scappare, da questa nera
prigione e raggiungerti pur
a costo d'affrontare l'inferno,
ora aspetto, amore, che la nera falce
da te mi porti...

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 04/11/2009 18:27
    Veramente bella molto ben descritta palpabile che il sentimento bravo
  • antonio castaldo il 21/10/2009 15:13
    è un amore disperato quel raggiungerti dovunque anche in un ipotetico aldilà e... costi quel che costi.
    piaciutissima! bravo!
  • Marhiel Mellis il 21/10/2009 11:47
    Più che triste direi disperata... Ma è poesia dell'anima, in fondo serve a calmierare lo sconforto... Spero di leggere presto la tua rinascita.
  • francesca cuccia il 21/10/2009 11:03
    Triste ma, infondo e´un amore finito, mi piace.
  • Roberta P. il 21/10/2009 10:07
    Triste ... però scritta bene!
    Bravo! Ciao!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0