PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il parcheggio

Sonnecchia l’anima distratta
quando parcheggio la mia mente stanca
sul fior che sboccia nel segreto
del suo breve innocente splendore.
Dei mille ricordi seppelliti
greve sento il solfeggio;
prendo per mano il bene
che vigor di vita alimentava,
assorto e muto,
passeggio compiaciuto
tra le fasce amene
dell’ orto solatio
vivaio della mia poesia.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Rosarita De Martino il 22/01/2016 19:42
    Mi chiedo: è la mente che riposa sul cuore o è il cuore che riscalda il freddo della mente? Con simpatia. Rosarita
  • Anonimo il 28/12/2009 16:36
    Poesie così non sono dettate dalla mente stanca, anzi la sua è molto viva e profonda. Complimenti Ugo.
  • Anonimo il 26/10/2009 23:43
    Com'è bella questa poesia!
    È tanto che non passo a leggere le tue bellissime poesie.. che peccato..
    Devo farlo più spesso perchè mi piacciono molto!
  • Anonimo il 26/10/2009 23:42
    Com'è bella questa poesia!
    È tanto che non passo a leggere le tue bellissime poesie.. che peccato..
    Devo farlo più spesso perchè mi piacciono molto!
  • Anonimo il 22/10/2009 21:39
    Il parcheggio della mente stanca sempre accompagnata dai mille ricordi... nell'oasi della tua poesia..
    bella Ugo come sempre
    Un abbraccio
    Dani
  • Anna G. Mormina il 22/10/2009 18:39
    "... prendo per mano il bene che vigor di vita alimentava..." ,... quel bene, è ancora vivo e alimentato... io lo so!...
    ... un abbraccio Ugo!
  • Maurizio Cortese il 22/10/2009 18:01
    Semplicemente bella e musicale: ti auguro di passeggiare a lungo nell'"orto della tua poesia".
  • loretta margherita citarei il 22/10/2009 16:59
    come sempre fantastica maestro
  • claudia checchi il 22/10/2009 15:05
    Sonnecchia l'anima distratta, in una mente stanca... belle parole.. ma la tua mente Ugo è molto attiva e giovanile..
    molto bella... un abbraccio claudia..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0